ADOTTA UN ALBERO
di PINO a PADULA

NEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO e VALLO di DIANO

Con l’iniziativa “ADOTTA UN ALBERO” la società "Il Cilento" propone l’opportunità di adottare e tutelare gli alberi della storica area in cui sorgeva l'antica Città di COSILINUM, del V° sec. a.C. . Gli alberi costeggiano il torrente Aggia (Ghigliottina) sulla quale passava la ( Via del Sale ) strada Romana che si diramava dalla via Annia e proseguiva per Grumentum, Sybaris e poi Tarantum, quindi i primi sono distanti solo dieci metri dall'area Archeologica e mille metri dai cugini dei giardini della Certosa, che architetti paesaggisti contemporanei di rilevanza internazionale ed Università di Architettura hanno incorporati nelle loro opere della Mostra di Arte Contemporanea " ORTUS ARTIS " visitati da un notevole flusso quotidiano di ammiratori.

Questa riserva composta da Pino Marittimo (Pinus Pinaster) e Domestico (Pinus Pinea) che appartengono alla
famiglia delle Coniferae, vogliono essere una continuazione a quei pochi esemplari rimasti nella zona, che i Romani, al tempo di Odoacre, collocarono lungo le strade consolari, inizialmente erano della specie Pino d'Aleppoe solo con il passare dei secoli vennero impiantati il Pino Marittimo e il Pino Domestico.





 

La Pineta è situata a quota 900 m.s.l., è visibile dal Portone della Certosa di Padula, dal quale dista solo 1.500 metri ed
è facilmente raggiungibile in auto o con il Cultural TAXI percorrendo le storiche strada: via Fabbricato o via San Nicola, essa si estende per circa 1.000 metri di lunghezza e
su di una superficie di 10 ettari, è stata impiantata negli anni 20 dall'allora Ministero delle Foreste, come quelle di proprietà comunale del Piesco, di Mandrano e di Campitello che misurano complessivamente circa 600 ettari, e con loro costituiscono l'unica preziosa area polmome verde della sua specie nel Cilento, grazie anche alla facile raggiungibilità alla presenza di un ruscello con acque sorgive limpide e fresche, ed alle attrezzature in fase di realizzazione quali: sentieri "Percorsi Vita", aree attrezzate, fontanine, ecc. si può considerare come un vero paradiso per gli amanti del benessere fisico e dello sport.

Il costo per adottare un albero di Pino con il terreno che forma la sua ombra, nei terreni in disponibilità della società "Il Cilento", per 99 anni è di € 300,00 (Trecento/00) e dà diritto ai seguenti vantaggi:

- l’apposizione sull’albero stesso di una targhetta in legno con inciso a fuoco il nome o sopranome di chi lo adotta;

 


- l'invio per di una foto dicitale da 250KB dell'Abero e d'intorni.

- l’invio annuale di 3 Kg. di pigne, da usare come arredo natalizio o per decorazione;

- l’invio periodico di immagini di pulizia e miglioramenti dell'area della pianta adottata;

- una visita guidata gratuita a tutta la pineta;

- lo sconto del 10% sulle promozioni del sito www.ilcilento.net
e su tutti i prodotti che lo stesso commercializza;

- lo sconto speciale del 10% sui soggiorni nelle strutture convenzionate in tutta l'area del Cilento.

Se non gradite adottare un albero di Pino tramite internet, fatelo sul posto scegliendo l'albero che più si adatta al
VS
abbraccio.

Se volete piantarlo e vederlo crescere, allora venite a piantarne uno dei 100 che annualmente il giorno della
"Festa degli Alberi" vengono messi a dimora e seguitelo nella crescita.

_________________________

Powered by Cestaro ©2004. www.ilcilento.net